Tops in Vetro Sagomati

Tops Sagomati - Disegni esempio SAGOME

L'immagine ritrae alcuni disegni fatti a mano libera che il cliente può fare ed inviarci per chiederci la fattibilità ed il preventivo in base alle sue esigenze.

 

Nei disegni sono segnati tre fori rubinetto per far sapere che si possono fare in una delle posizioni a scelta del cliente.

 

Specifiche tecniche :

1) distanza della vasca (intesa dal centro vasca) dal bordo laterale, destro e/o sinistro, minimo 360 mm;

2) nei tops con doppia vasca, interasse minimo 720 mm se vasche "piccole" (500 x 300 mm, misure nominali), minimo 940 mm se vasche "grandi" (650 x 300 mm, misure nominali).

3) Dimensioni, in mm: Lunghezza: minimo 700, massimo 2400; Larghezza/Profondità: minimo 465, massimo 620.

 

Disegno in alto a sinistra - Top con parte frontale sagomata ad arco con raggio regolare.

Disegni in alto a destra - Tops con parte sagomata centrale, a sinistra e a destra.

Disegni nella parte bassa - Tops con doppia vasca parte sagomata esterna e interna alla sagoma del pezzo.

Tops Sagomati - I dati che ci servono per realizzarli

Per produrre i tops Sagomati abbiamo la necessità di conoscere il raggio del lato sagomato o, in alternativa, di avere le distanze dei punti iniziale (PUNTO1), finale (PUNTO 3) e di un punto intermedio (PUNTO 2) dell'arco. 

Per farlo si disegna il top come fosse appoggiato al muro quando sarà installato e, partendo dal punto di incontro del lato a muro con quello del lato sinistro (che sarà il punto in alto a sinistra del disegno)(PUNTO 0), si misurano le coordinate dei tre punti citati prima. 

Ipotizzando un top di dimensioni esterne 1200 x 500 mm (disegno A) il punto in alto a sinistra del disegno sarà il ns punto di partenza con coordinate 0/0, l'inizio dell'arco a partire dal lato sinistro avrà coordinate 0/350  mm (esempio), il punto intermedio 600/500 ed il punto finale 1200/350. Unendo questi tre punti il nostro programma di disegno formerà l'arco che sarà lavorato dai nostri macchinari. Se l'arco non ha una forma regolare (disegno B) sarà necessario disegnarlo mezzo alla volta e quindi avere le coordinate di tre punti nel mezzo arco che poi noi andremo a copiare specularmente per formare l'arco completo. Esempio 0/0, 0/350, 300/430 e 600/500. 

Stessa procedura dei punti precedenti nel caso del disegno C, distinguendo in base alla regolarità o meno della raggiatura.

 

Tops Sagomati con lato frontale ad arco

Questi tops hanno il lato a muro e i due fianchi dritti e quello frontale raggiato.

Tops Sagomati con lato frontale sagomato ed una o due estensioni laterali

Questi tops sagomati sono solitamente montati su mobili che sono formati da una base centrale e da una o due ante laterali.

Di conseguenza la parte centrale sarà più profonda delle laterali per "ospitare" la vasca.

La procedura per fornirci le dimensioni e le coordinate per elaborare il disegno esecutivo per i nostri macchinari è identica a quella descritta nel box sopra per i disegni di tipo B, alla quale si andranno ad aggiungere le coordinate della/e estensione/i.